venerdì 19 luglio 2019

Cassapanca shabby fai da te

Il fai da te sta prendendo sempre più piede. Un po' perché in questo modo si riesce a far quadrare meglio il bilancio familiare, un po' perché la creatività e l'estro sono diventati degli hobby più facili da coltivare grazie ai numerosi materiali che il marcato mette a disposizione per questa categoria di prodotti utili al fai da te. Ad esempio per realizzare una cassapanca fai da te shabby chic è possibile reperire un prodotto in legno grezzo con estrema facilità. Dipingere poi la cassapanca con vernici idonee ad interpretare lo stile shabby è abbastanza semplice: vediamo come fare!



Cassapanca shabby fai da te

Per procurarci la materia prima, ossia la cassapanca in legno grezzo possiamo recarci nei brico center o presso altri grandi store come ad esempio Leroy Merlin. In alternativa possiamo individuare il prodotto ce ci serve nei negozi di usato, nelle rigatterie o online cercando appunto i siti che vendono prodotti in legno grezzo. Digitando cassapanca legno grezzo  in Google, troverete opzioni che partono dai 35 euro in su. Individuato per modello e grandezza il prodotto che risponde alle vostre esigenze estetiche e funzionali, incluse dimensioni, potrete procedere alla lavorazione fai da te della cassapanca  acquistando le vernici Shabby adatte a decapare il mobile in legno.


Materiali utili


  • Carta vetrata grana grossa e grana fine
  • Impregnate legno detto tura pori
  • Vernice shabby gessosa
  • Vernice Chalk
  • Pennelli
  • Solvente per lavare i pennelli

Procedimento


Una volta acquistato tutto il materiale utile si procede carteggiando la cassapanca. Passare una mano di tura pori e lasciare asciugare. passare due mani di vernice gessosa grigia e lasciare asciugare tra una mano e l'altra. Se fosse necessario passate una terza mano e lasciate asciugare. Una volta asciugata con della carta vetrata fine carteggiare gli angoli ed i punti a cui vogliamo conferire un'aspetto usurato. Poi, procedere ricoprendo con vernice bianca tipo chalk che vi aiuterà ad ottenere un bell'effetto decapato tipico dei mobili shabby,

venerdì 31 maggio 2019

Gli orologi: regali dal cuore

Quando si parla di cuore si pensa a cose romantiche. Così è lo stile shabby chic ma non solo questo stile di cui parliamo spesso in questo blog è romantico. Romantici sono gli anelli, le decorazioni di un certo tipo, alcune promesse ed i gioielli inclusi gli orologi specie quando hanno caratteristiche uniche e sono scelti in uno stile particolare come quelli che vi illustrerò a breve.


Gli orologi: regali dal cuore



Una pendola che rintocca il tempo è uno di quegli orologi vintage per arredare casa, così come gli orologi da taschino o i modelli da donna da indossare appesi ad una bella collana in argento come negli anni '50 '70 ed ancor prima. Anche io ne ho una di questi in splendida versione realizzato tutto in argento e minuziosamente intagliato e lo uso solo in grandi occasioni.

 Davvero molto Vintage, prestigioso ed elegante. Ma amo anche le cose nuove e con esse gli orologi più moderni ma sempre caratterizzati da un denominatore comune: il romanticismo.

Uno degli elementi che rende romantico un'oggetto è senza dubbio il materiale adottato per realizzarlo, le linee, il colore e la presenza di alcuni dettagli come i brillanti gli zirconi e gli strass.


Luminosità nei dettagli

Se per un lampadario la connotazione spiccatamente vintage ci deriva da materiali come argento, ottone, gocce di cristallo, per un orologio il romanticismo può essere evocato dai dettagli del quadrante come questi due modelli in foto. Si tratta di due modelli di orologi da donna con forte impatto estetico prodotti in edizione limitata.
 Sono proprio le edizioni limitate e le produzioni fai da te o dal nuovo o di restyling a dare unicità romanticismo e particolarità agli oggetti. 
La modernità della tecnologia abbinata a stile retrò e materie di qualità per dar vita a prodotti romantici da amare sia se indossati sia se utilizzati per arredare le proprie case con gusto e grande personalità. 



Il lampadario sopa in foto ne è una testimonianza tangibile, con linee evocative che inneggiano al passato ricco di elementi decorativi retrò e di luce riflessa grazie alle numerose decorazioni a goccia e a sfera in pregiato e luminoso cristallo. 

mercoledì 18 luglio 2018

Sacchetti d'organza bianchi per bomboniere shabby

La primavera e l'estate sono mesi in cui le cerimonie raggiungono l'apice annuale. Comunioni, cresime e matrimoni, nonché i battesimi, vengono celebrati nel periodo che va dalla primavera fino ad autunno inoltrato. 

Oltre alla scelta degli abiti, della location, e quant'altro, meritano un posto di primo piano le bomboniere. Questo è un blog di ispirazione shabby e dunque parleremo dei sacchetti d'organza bianchi per bomboniere shabby 


Sacchetti d'organza bianchi per bomboniere shabby 


Le bomboniere hanno un ruolo molto importante nelle cerimonie, rappresentano un "presente" da donare agli ospiti, un modo gentile per ringraziarli della loro gradita presenza. Ma i sacchetti, data la loro eleganza, possono essere utilizzati in mille modi diversi e non solo per le bomboniere. 


Grandi piccoli e nella variante in tessuto, i sacchetti d'organza sono davvero deliziosi per rendere speciale ogni regalo




I sacchetti d'organza hanno un fascino ed un eleganza unici nel loro genere. Trasparenze che celano e, allo stesso tempo, lasciano intravedere il contenuto degli stessi, ma con discrezione.  Per questo i sacchetti d'organza si prestano a molti usi di diverso genere, tra essi sicuramente,  anche quello di contenere dei regali, come ad esempio dei gioielli, o per farne dei deliziosi sacchetti profumati da inserire nel proprio armadio o da mettere a vista sul comò, o su di un tavolino.


Dove acquistare i sacchetti di organza



I sacchetti di organza si trovano in molti negozi fisici che si dedicano alla vendita delle bomboniere. Ma, in quest'epoca digitale, il consiglio spassionato è quello di fare un giro per gli e-commerce presenti nel web in grado di fornire tanti spunti, splendide idee ed ottimi prezzi. Sono molti i siti  dove acquistare i sacchetti d'organza con semplicità, scegliendo tra le numerose proposte presenti nei cataloghi.


Come scegliere il colore dei sacchetti d'organza


Il bianco, così come il color crema, e tutti i colori pastello molto tenui, si prestano ottimamente ad essere utilizzati per i sacchetti che devono interpretare un design shabby chic. Il consiglio è quello di abbinarli ai colori che si scelgono per l'abito da sposa o per le decorazioni. Ad esempio, se puntate sul lilla, scegliete nastri e sacchetti d'organza di questo colore o, in alternativa, optate per il sacchetto bianco corredato da dei nastrini di chiusura bianchi e lilla. 
Se invece siete amanti dei colori delicati ed eterei, il bianco farà sicuramente al caso vostro. Per un pizzico di eleganza in più avvaletevi di due colori come ad esempio, il bianco e beige chiaro, un connubio di sicuro interesse ed eleganza. 


Scegliere le dimensioni dei sacchetti di organza


La grandezza dei sacchetti è varia, se ne trovano di piccole dimensioni o di dimensioni grandi. In relazione all'uso che se ne deve fare si opterà per la dimensione più idonea. Generalmente per le bomboniere si scelgono dei sacchetti di dimensioni contenute, ma con le nuove tendenze informali con le quali si organizzano i matrimoni e le altre cerimonie, ci si può tranquillamente sbizzarrire anche scegliendo sacchetti di organza shabby chic di dimensioni grandi corredandoli magari da un bel nastro importante nei colori shabby chic più amati ed appropriati. 

giovedì 19 aprile 2018

Aria di primavera? Tendenze shabby chic in giardino

Arriva la primavera, o almeno si speri che arrivi, ... e con essa il caldo le temperature miti e la voglia di rinnovare gli spazi esterni: anche giardini e verande, nonché i balconi, accolgono mobili ed arredamenti di vario genere. Dunque sembra arrivato il momento giusto: Aria di primavera? Tendenze shabby chic in giardino per rendere anche gli spazi esterni romantici e ben vivibili. Eccovi due esempi piacevoli nelle foto sottostanti.


Tavolo esterno sospeso con porta  e corde


Tavolo  con riciclo porta


Aria di primavera: tendenze shabby chic in giardino: riciclo creativo


Il giardino ed il terrazzo in stile shabby chic ospitano fiori e colori, tavoli di recupero, sedie in legno con sedute in paglia, o ferro battuto dai colori pastello: bianco, celeste, verde acqua e beige sono solo alcuni dei colori prescelti per questo materiale. 
Per il legno stesso discorso, ma vanno benissimo anche i mobili vissuti in tinta nature, o in tinte pastello. Recuperare una vecchia porta e trasformarla in un tavolo, ad esempio, costituisce un 'idea carina ed economica. Come base si potranno utilizzare strutture in ferro o due cavalletti. Le tinte decapé faranno il resto dell'opera. 

Il cesto di natale si trasforma in un contenitore di fiori


Adatti a questo tipo di accessorio arredo i cesti ed i contenitori di ogni genere da collocare all'aperto con fiori e piante. potete usare semplici cesti tinta unita naturale, decapparli con una vernice apposita o lasciarli come sono: il colore all'esterno non stona mai!
Non da meno le gabbiette in metallo con fiori e candele,  le lampade e le lanterne per illuminare la notte creando una piacevole atmosfera, altri complementi d'arredo che, insieme a tavoli, sedie, divanetti, dondoli e quanta'altro potranno arredare egregiamente ogni spazio esterno: giardino, veranda, terrazzo o balcone creando un a prosecuzione della casa e dell'ambiente vivibile all'esterno dell'edificio. 


Cesti shabby decappati

Gabbiette shabby chic

Biciclette porta fiori


Le idee per arredare uno spazio esterno sono davvero molte e tutte creative, utili  per poter ottenere un giardino shabby chic od un terrazzo arredato di tutto punto, un luogo da dedicare alla colazione del mattino, ai pasti, o al semplice relax. 
Oltre al recupero ed al riciclo creativo si può optare anche per mobili shabby chic da esterni da reperire in commercio, originali o imitazioni daranno un tono romantico e funzionale ad ogni spazio esterno della casa. 

GDPR INFORMATIVA

L'e-mail da voi utilizzata per commentare gli articoli nel blog è celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi potete commentare in anonimo: è unicamente Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog. Per commentare in anonimo trovate l' opzione nel menù a tendina prsente nel modulo dei commenti. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati
vi invito a visitare e leggere: Privacy policy e GDPR

Cassapanca shabby fai da te

Il fai da te sta prendendo sempre più piede. Un po' perché in questo modo si riesce a far quadrare meglio il bilancio familiare, un po&...

HOME