domenica 24 settembre 2017

Shabby chic design in celeste

Le scelte di stile che si possono operare nell'arredamento, sono molte,  ma quando si opta per lo shabby chic si fa spesso un grande errore, si crede che questo stile venga interpretato unicamente dal colore bianco: non è affatto così! Se il bianco è un colore che crea romanticismo e luminosità i colori pastello non sono da meno, riescono a conferire allegria e personalità ad ogni ambiente. 


Shabby chic design in celeste



Oggi voglio parlarvi dunque dello Shabby chic design in celeste, un colore piacevole che può essere utilizzato per  questa scelta di stile sia in total color che come scelta isolata tanto per dare un tocco di colore in più qua e la. Ma vediamone alcuni esempi.


Il salotto shabby chic in celeste


Il salotto e la camera da pranzo sono due ambienti in cui si vive molto, si ricevono gli ospiti, e generalmente questi due ambienti sono molto curati. Richiedono eleganza ma anche ospitalità, note di comfort e convivialità. Un 'insieme di elementi che si armonizzano davvero molto bene nello stile shabby chic. Come potete vedere dalla foto, il celeste con piccoli tocchi di altri colori pastello, come i rosa o il rosa antico, riescono a conferire all'ambiente un eleganza romantica molto caratteristica al salotto. 

La cucina shabby chic di colore celeste


Talvolta le parole non rendono abbastanza bene il concetto che si vuole esprimere. Specie nell'arredamento, sono proprio le immagini ad avere un ruolo importante. Per questo anche per quel che riguarda l'ambiente cucina per esprimervi lo stile shabby chic in celeste vi posto delle foto per me molto esplicative e belle. 




Due proposte in celeste per una cucina shabby chic molto bella. Un poco più rustica la prima, più elegante e raffinata la seconda, due splendide soluzioni che valorizzano molto l'ambiente cucina usando per l'appunto la tinta celeste ed un equivocabile arredamnto shabby chic
In un precedente articolo vi avevo parlatoo di questo amabile stile shabby chic e dei colori più utilizzati per rappresentarlo, Vi consiglio di andarvelo a vedere :-)!





Il bagno celeste in stile shabby chic


Ovviamente anche altri ambienti come il bagno o la camera da letto, non da meno la cameretta dei ragazzi, si sposano egregiamente con questo stile e con la scelta del colore azzurro che non dovrà essere necessariamente acceso ma pastello, chiaro, scuro, con varie tonalità per creare, insieme ad altri colori ed al bianco un connubio perfetto e armonico di sicuro interesse e piacevolezza. 

Shabby chic design in celeste anche in bagno 


Shabby chic design in celeste in camera da letto



Alternare elementi di vario colore e dare risalto all'ambiente con il celeste è una soluzione che possiamo definire meno colorata e dunque più "morbida" se mi si può concedere la parola, ma comunque  piacevolissima.




Talvolta la scelta del colore può ricadere solo sulle pareti e su alcuni complementi d'arredo concedendo ai mobili  la luminosità del colore bianco. Scelte di stile diverse in grado di personalizzare enormemente ogni ambiente ed ogni casa, conferendogli comunque un aspetto gradevole e romantico, come solo lo shabby chic riesce a fare. Celeste, rosa, lilla e bianco insieme all'ecru e a tutte le tonalità di beige sono i colori che più utilizzati in questo stile. 






lunedì 18 settembre 2017

MaxMeyer lancia il ciclo completo per eliminare muffa dalle pareti di casa

Ciclo Antimuffa BioActive MaxMeyer

lancia il ciclo completo per eliminare la muffa dalle pareti di casa




MaxMeyer, leader nel settore delle vernici, presenta il ciclo completo per il trattamento delle muffe e delle condensa: BioActive composto di quattro momenti fondamentali: rimozione muffa, risanamento le pareti, preparazioni e pittura pareti.
Le cause dell'insorgenza di umidità e proliferazione di muffa sono varie: locali senza finestre o poco areati, locali soggetti alla formazione di condensa come ad esempio i bagni e le cucine. Sono soggetti alla formazione di muffa anche i locali con scarso isolamento termico: muri, travi, pilastri rivolti all’esterno e non perfettamente coibentati, errate abitudini di riscaldamento e ventilazione della casa.

“La presenza di muffa sulle pareti delle nostre case non è solo antiestetica – afferma Giovanna Mollis, Marketing Manager MaxMeyer – recenti studi scientifici hanno dimostrato che le spore liberate dalle muffe possono essere tossiche e dare problemi di allergie e asma, pregiudicando seriamente la salubrità degli ambienti e il benessere delle persone. In quest’ottica MaxMeyer, insieme a tutta Cromology, lavorano per fornire ai clienti un prodotto tecnologicamente avanzato ed efficace”.



Come funziona il ciclo antimuffa BioActive


1) SPRAY ANTIMUFFA
Specifico per la detersione di superfici infestate da muffa ha un' azione  profonda  e deterge penetrando nelle superfici. Formato da 0,250 lt 8,90 euro.

2) SOLUZIONE ANTIMUFFA
Una miscela di principi attivi appositamente selezionati per la loro azione specifica su superfici  in cui è presente muffa. Azione efficace grazie alla composizione ed al dosaggio calibrati da stendere su  interne ed esterne dove vi sia crescita di muffe, funghi od alghe. Formato da 1 lt 7.90 euro.

3) FISSATIVO ANTIMUFFA
Un  efficace fissativo antimuffa necessario per la preparazione di muri in interni. Indicato come fondo per l'applicazione di pittura antimuffa,  rende  facile l'applicazione della pittura accrescendone la durata nel tempo. Formato da 1 lt prezzo 11.90 euro

4) PITTURA ANTIMUFFA



Una volta trattate le pareti si procede all'applicazione di ulteriori prodotti quali la pittura traspirante antimuffa e antiodore risana gli ambienti umidi e previene la formazione di muffa. È ideale per tutti gli ambienti ed in particolare per gli ambienti umidi e poco aerati. Fornito in  vari formati: 1 lt 12.90 euro; 4 lt 29.90 euro ed infine 10 lt  59.90 euro.

5) ADDITIVO ANTIMUFFA
Si tratta di un prodotto specifico per pitture murali indicato per ambienti umidi o non areati. Se ne consiglia l'uso aggiungendolo alle pitture per prevenire la formazione di muffe. Reperibile in formato da 0,250 lt a 10.90 euro

Cromology Italia è leader nel settore della produzione e vendita di pitture per edilizia in Italia. L’azienda si avvale di 500 collaboratori, due siti produttivi tecnologicamente evoluti di 80.000mq, un hub logistico e tre magazzini regionali per un totale di 45.000mq. Alla parte produttiva si affianca una rete di distribuzione integrata, Colori di Tollens Bravo, che vanta 14 punti vendita diretti.
Grazie ad una strategia multicanale competitiva, al suo portafoglio di brand prestigiosi – MaxMeyer, Duco, Baldini Vernici, Tollens, Settef, Viero, Viero Paints, Mistercolor e Lo Specialista di Mistercolor – e ad una offerta completa e diversificata.
Cromology Italia registra una presenza di successo in tutti i canali distributivi. Cromology Italia, fa parte del gruppo Cromology player a livello mondiale, sviluppa un fatturato di 800ml €, che detiene posizioni di leadership nei maggiori mercati del Sud Europa.
Grazie a 10 laboratori di ricerca, 13 impianti di produzione e 9 piattaforme logistiche, Cromology è all’avanguardia nello sviluppo e nella produzione di pitture e vernici per l’edilizia. I marchi di Cromology sono commercializzati in oltre 50 paesi in tutto il mondo, con una presenza diretta in 9 nazioni.

sabato 2 settembre 2017

Matrimonio shabby chic come scegliere l'abito giusto

Tempo fa vi ho parlato degli arredi giusti per realizzare un matrimonio shabby chic ed in particolare delle decorazione  e dei cartellini ed etichette personalizzate, magari fai da te.  Vi ho parlato di colori e di addobbi e magari, più in la, vedremo anche altre peculiarità tipiche e caratteristiche di un matrimonio stile shabby chic ma oggi invece, voglio puntare l'attenzione verso l'abbigliamento che accompagna questa cerimonia importante: l'abito! 






Vediamo dunque del matrimonio shabby chic come scegliere l'abito giusto, romantico e speciale per una sposa in pieno stile vintage.

Matrimonio shabby chic come scegliere l'abito giusto:  10 proposte per voi



Intanto iniziamo con il dire che lo stile shabby chic è retrò o meglio, si origina dal passato e come tale riguarda anche nell'abbigliamento abiti del passato, dunque modelli dalle linee e dai colori vintage. i colori per elezione sono non solo il bianco, ma anche il color crema, il rosa pallido ed il rosa antico, il beige. pizzi e merletti sono graditi così come i volant e le balze. 






Non mancano abiti a tubino che delineano la silhouette dando risalto a corpi ben modellati ed infine acconciature dalla tendenza romantica arricchite da fiori, perle e nastri. Meno usato il tulle più in voga pizzo e tessuto leggere come l'organza ad esempio. 




Il velo e l'acconciatura

Come anticipato il velo può esserci o no, essere discreto adornato da una coroncina di fiori, o da una cuffietta, o magari essere sostituirìto da una bella acconciatura romantica che utilizza fiori.




Si tratta comunque di uno stile vincente, romantico ed elegante che offre molti spunti sia per quanto riguarda l'abito che l'acconciatura ed il bouquet, ma di questo parleremo in un altro post, ma vi anticipo che per un matrimonio shabby chic si potrà optare per un bouquet classico ma anche per uno informale tendenzialmente nature e leggermente country stile, come quelli che potete vedere nella foto sottostante. 





GDPR INFORMATIVA

L'e-mail da voi utilizzata per commentare gli articoli nel blog è celata, Google rende visibile solo il nome con cui commentate e nient'altro.
Vi ricordo che se non desiderate loggarvi potete commentare in anonimo: è unicamente Google che tratta i vostri dati per poter commentare in questo blog. Per commentare in anonimo trovate l' opzione nel menù a tendina prsente nel modulo dei commenti. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati
vi invito a visitare e leggere: Privacy policy e GDPR

Sacchetti d'organza bianchi per bomboniere shabby

La primavera e l'estate sono mesi in cui le cerimonie raggiungono l'apice annuale. Comunioni, cresime e matrimoni, nonché i battesi...

HOME